Atelier Ottico

Atelier Ottico significa 50 anni di esperienza, una professione di famiglia che porto avanti con passione praticamente da sempre. Quando dicono che sono cresciuta in negozio non è un modo di dire. Il negozio era la mia sala giochi dopo la scuola: ricordo mia mamma al banco e mio papà nel laboratorio che sgrezza le lenti a mano. Poi, vent’anni di lavoro in negozio accanto ai miei genitori, e dal 2000 come titolare.

Atelier Ottico nasce nel 1959. Dopo 10 anni di attività in piazza Robilant si trasferisce in via Monginevro, la via più commerciale del quartiere, al numero 57 dove siamo ancora oggi. Il boom economico è alle porte, si emigra a Torino per lavorare nell’industria dell’auto, molti vengono a vivere in Borgo San Paolo, e Atelier Ottico è il negozio di ottica di riferimento del quartiere, dove comprare i primi occhiali, da vista e da sole, e i primi strumenti ottici di precisione.

I tempi cambiano ma certe cose restano, come il nome e tutto quello che significa: massima professionalità, attenzione ai dettagli e alla qualità dei prodotti, un laboratorio in grado di fornire un supporto personalizzato e veloce.

Atelier Ottico. Non a caso, Atelier.

Prodotti & Servizi

Professionalità è una parola molto abusata e conviene usarla con la massima parsimonia altrimenti non dice nulla. Per me significa scegliere, prima di tutto: quali marchi avere in negozio, quali valori sostenere, a quali compromessi non arrivare mai. Quando si parla di protezione dei tuoi occhi, la parola compromesso è l’ultima che vuoi sentire, non credi? Lenti oftalmiche, montature, lenti a contatto e ortocheratologia, visite a domicilio: quello che cerchi, da me c’è.

lenti oftalmiche

Le lenti oftalmiche sono un po’ come il cuore: quando funzionano dimentichi di averle ma se c’è qualcosa che non funziona, allora sono guai. Ecco perché quando si tratta di lenti, io non scendo a patti con la qualità.

Le lenti oftalmiche sono Essilor perché hanno i migliori filtri antiriflesso e le colorazioni più originali; le lenti fotocromatiche sono Transition Xtractive, perché permettono davvero di osservare il mondo nella sua luce ottimale, funzionano anche in auto, e sono disponibili non solo in grigio, marrone e verde, ma anche nei colori che oggi vanno più di moda; le lenti multifocali sono Varilux perché assicurano una visione nitida a tutte le distanze e senza adattamento, di cui Atelier Ottico è centro specialista Varilux da più di 20 anni.

montature

Non sono i grandi marchi a rendere bella una montatura ma i materiali, il design, il modo in cui è stata progettata e realizzati. Per questo do spazio ai marchi che fanno davvero la differenza. Le grandi firme (che spesso di grande hanno solo, appunto, la firma) non mi interessano.

Made in Italy, innanzitutto

In Atelier trovi Blackfin, la linea di montature in titanio concepite e prodotte interamente in Italia, in un paesino all’ombra delle Dolomiti Bellunesi chiamato Agordo, e poi Ultra Limited, gli occhiali unici per davvero perché realizzati fondendo insieme dodici lastre di acetato di cellulosa ognuna di un colore diverso e irripetibile; X-Ide, gli occhiali gommati con aste reversibili, gli occhiali vintage di Hally & Sons, Raleri che realizza montature in legno e stampate in 3D, Essedue che realizza ancora tutte le sue montature nel cuore dell’Irpinia, e poi Gigi Barcellona che riprende sagome e colori in puro stile Anni Settanta. E poi Moleskine, la collezione giovane in metallo.

Stile e ricercatezza da tutto il mondo.

Ovviamente il meglio non è solo italiano: dalla Francia Lightec in acciaio biomedicale e Koali, dal Giappone HACHill, dalle Hawaii Maui Jim, gli occhiali da sole con filtro polarizzante, trattamento antiriflesso e specchio bi-sfumato (l’estate non sarà più la stessa, fidatevi), dalla Spagna Jisco, infine Modo, un’azienda newyorkese che brilla non solo per lo stile ma anche per la sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. Le loro montature sono realizzate per il 95% con materiali naturali o riciclati, e da anni inoltre sono i promotori di due progetti:  One Frame – One Tree, in meno di dieci anni ha più di 1 milione di alberi piantati, e Buy a Frame – Give a Frame che regala un paio di occhiali a chi non può permetterselo per ogni paio di occhiali acquistati.

Occhiali per i bambini

Figli o nipoti, non fa differenza: la vista dei più piccoli è troppo importante per accontentarsi. Da me per esempio trovi le montature Lookino, Humphrey’s, Seventh Street e People che sono leggere, resistenti, e in mille colori diversi: tutto quello che cerchi tu e che vogliono loro.

lenti a contatto

Quando si parla di lenti a contatto, i prodotti per la manutenzione delle lenti e per la cura della cornea sono importanti quanto le lenti stesse. Ecco perché da me in Atelier trovi solo il meglio: lenti a contatto disposable Alcon, Focus Dailies, Soleko Ekilens (e se cerchi un marchio particolare, possiamo ordinarlo) e poi colliri naturali e bagni oculari come la Soluzione Unica Soleko, con estratti di cellule staminali vegetali.

Contatti

Atelier Ottico è in via Monginevro, 57 in Borgo San Paolo. Non è centro città ma ci arrivi facilmente (e ne vale la pena, fidati).

Email e telefono e social media

Puoi telefonarmi allo 011 1971 0679 puoi scrivermi un’email a atelier.ottico@tiscali.it.

Mezzi pubblici

Tram e bus

Mi raggiungi senza problem con il 15, 16,42, 55, 56.

Car & Bike Sharing

C’è una postazione di car sharing in piazza Sabotino, a cinque minuti da noi, mentre le postazioni di bike sharing più vicine sono all’angolo tra corso Ferrucci e via Boggio e tra corso Racconigi e corso Peschiera.

Modalità di pagamento

Da me puoi pagare anche con Satispay, l’app di Torino per fare pagamenti smart direttamente dal tuo smartphone.